Home Altri sport Tennis, Us Open: primo positivo al coronavirus, è il francese Paire

Tennis, Us Open: primo positivo al coronavirus, è il francese Paire

84
0

NEW YORK – La vigilia degli US Open di tennis, che prenderanno il via lunedì (alle ore 17 italiane) a New York, è turbata dalla notizia del primo giocatore contagiato dal coronavirus nel tabellone principale. Si tratta del francese Benoit Paire (n. 22 Atp) e 17/a testa di serie, che è risultato positivo ad un test anti-Covid-19. Il 31enne giocatore, che avrebbe dovuto fare il suo esordio martedì affrontando il polacco Kamil Majchrzak al primo turno, è stato inevitabilmente costretto al ritiro e a mettersi in isolamento per 10 giorni malgrado attualmente risulti “asintomatico”.

La scorsa settimana non si era sentito bene

Paire è il primo giocatore a risultare infettato all’interno della “bolla” che dovrebbe proteggere il torneo organizzato a Flushing Meadows. Era arrivato a New York la scorsa settimana per giocare al Western & Southern Open, ultimo torneo di preparazione in vista dello US Open, ma non ha completato la sua partita di primo turno contro il croato Borna Coric. Durante il match non si è sentito bene, ha chiesto l’intervento di un medico e, infine, ha deciso di ritirarsi mentre era sotto 6-0, 1-0.

Gasquet in isolamento preventivo

La Francia ora teme che altre connazionali possano essere stati contagiati vista la frequentazione con Paire. Per questo motivo a Richard Gasquet, Grégoire Barrere, Adrian Mannarino ed Edouard Roger-Vasselin è stato detto di rimanere nelle loro stanze fino a nuovo avviso. Tutti sono iscritti al torneo con partite di primo turno programmate per lunedì o martedì.

Fonte: Repubblica.it