Home Calcio Coronavirus, lo sport prova a ripartire

Coronavirus, lo sport prova a ripartire

74
0

Con l’avvio della fase 3 post-pandemia da coronavirus, anche gli sport, pian piano, stanno riorganizzandosi per ripartire, anche se rigorosamente a porte chiuse. Vediamo qual è la situazione delle principali discipline:

Calcio – La prima a rimettersi in moto, l’11 maggio, è stata la Bundesliga, in Germania. Alla fine del campionato, prevista per il 27 giugno, mancano 5 turni. La Lega di A ha stabilito che la serie A ricomincerà il 22 giugno e, dopo 12 turni, finirà il 2 agosto. La stagione verrà ripresa con la Coppa Italia che, nel giro di pochi giorni (12-17 giugno) manderà in scena semifinali di ritorno e finale. Il 17 giugno riprenderà anche la serie B con il recupero Ascoli-Cremonese. Poi tutti in campo dal 21 fino all’1 agosto quando terminerà la stagione regolare. Dal 4 agosto via ai playoff che prevedono l’atto conclusivo (la finale di ritorno) il 20 agosto. Il playout, invece, è in programma il 7 e il 14 agosto. In Spagna la Liga ripartirà l’11 giugno e finirà, dopo 11 giornate, il 19 luglio. In Inghilterra la Premier League riaprirà i battenti il 17 giugno e terminerà il 2 agosto. Restano da disputare 9 turni. Dei grandi campionati manca all’appello solo quello francese. La Ligue 1, dichiarata ufficialmente conclusa il 30 aprile, potrebbe essere costretta a tornare sui propri passi nel caso in cui il Consiglio di Stato accolga il reclamo di Lione, Amiens e Tolosa. La sentenza definitiva si avrà il 4 giugno.

Formula 1 – Il Mondiale partirà a luglio e la stagione verrà chiusa in meno di 6 mesi. Per ora sono state rese ufficiali le prime 8 gare. Si partirà il 5 luglio con il Gp d’Austria a Zeltweg dove si svolgerà anche la seconda prova, il 12 sotto la denominazione di Gp di Stiria. Poi il programma prevede il Gp d’Ungheria (19 luglio a Mogyoród), Gp di Gran Bretagna (2 agosto a Silverstone), Gp del 70° anniversareio della F1 (sempre a Silverstone) il 9 agosto, Gp di Spagna il 16 agosto a Montmelò, Gp del Belgio a Spa-Francorchamps il 30 agosto e Gp d’Italia a Monza il 6 settembre.

Motogp  – Nei prossimi giorni verrà ridisegnato il calendario del mondiale 2020. Si dovrebbe partire con un doppio appuntamento a Jerez, il 19 e il 26 luglio. Poi si dovrebbe andare, nell’ordine, in Austria, in Repubblica Ceca, in Italia (a Misano) e quindi tornare in Spagna per correre sulle altre tre piste, in Catalogna, ad Aragon e a Valencia.

Ciclismo – Si riparte ufficialmente l’1 agosto dall’Italia con Strade Bianchementre l’8 agosto si correrà la Milano-Sanremo. Il Tour de France resta fissato dal 29 agosto al 20 settembre, il Giro d’Italia dal 3 al 25 ottobre, la Vuelta di Spagna dal 20 ottobre all’8 novembre. Liegi e Fiandre andranno in scena durante il Giro rispettivamente il 4 e l’11 ottobre, mentre la Parigi-Roubaix durante la Vuelta (25 ottobre).

Fonte: Repubblica.it