Home Uncategorized Totti: “Monchi leale, ma dava fiducia agli egoisti

Totti: “Monchi leale, ma dava fiducia agli egoisti

126
0

Ex calciatore, ex dirigente, ora procuratore ma, soprattutto, tifoso. Ecco perché Francesco Totti, nell’intervista integrale alla rivista “Libero”, in Spagna, dice: “Per me Roma è la Roma. La Lazio non esiste. Non posso fare paragoni. Ciò non significa che sto parlando male di loro, tutt’altro. Per me la Roma è unica, così come i suoi tifosi. Sono passionali, sentimentali, danno tutto per la maglia”.

CON MONCHI

In tema sempre di ricordi, più recenti, Totti parla anche del rapporto con Monchi: “Alti e bassi. Non mi sono mai sentito importante nel progetto. Lui per me è una persona leale, sincera, molto professionale. Non è stato facile il suo arrivo. E’ passato da Siviglia, dove è rimasto per 30 anni, a Roma dove tutti si aspettavano il massimo. E’ arrivato in un momento singolare della gestione americana, penso sia stato mal consigliato. Non si è circondato delle persone che volevano davvero lasciargli fare il suo lavoro. Ha avuto fiducia – la stoccata finale di Totti – in altri che pensavano di più a se stessi”.

Fonte: Gazzetta.it