Home Altri sport Europei 2016, che fine hanno fatto i giocatori più promettenti?

Europei 2016, che fine hanno fatto i giocatori più promettenti?

156
0

Venti in totale, dai 21 anni di Tufan ai 18 di Rashford: ecco in ordine di età i calciatori più giovani ad aver giocato quell’Europeo. A vincere fu il Portogallo di CR7 ma anche di Renato Sanches, che di quel torneo fu il miglior giovane in assoluto. Lui nel frattempo ha deluso al Bayern (che lo pagò tantissimo) finendo nello Swansea prima e nel Lille oggi. E gli altri?

OZAN TUFAN (Turchia) – Apre la top 20 il centrocampista centrale turco, che nell’Europeo francese di anni ne aveva 21 (e due mesi e venti giorni). Da allora è ancora in forza al Fenerbahce, come prima dell’Europeo. Senza mai un netto salto di livello nel grande calcio internazionale.

DIVOCK ORIGI (Belgio) – A dirla tutta aveva già giocato il Mondiale del 2014, collezionando più minuti che a Euro 2016. In Russia, nel 2018, non c’era nemmeno. Un rendimento sempre molto altalenante prima della trasformazione nell’uomo del destino dell’ultima Champions del Liverpool: la doppietta al Barcellona e, poi, un gol anche in finale. È stata esplosione vera o meriti del gruppo di Klopp?

Fonte: Sky Sport