Home Basket Sebastiano Bianchi, è tornato a casa il giocatore di basket del Legnano...

Sebastiano Bianchi, è tornato a casa il giocatore di basket del Legnano scomparso

29
0

Il cestista di 29 anni del quale non si avevano più notizie da almeno 3 giorni ha fatto ritorno nella propria abitazione “psicologicamente disorientato e spaventato”, come scritto nel comunicato del Legnano basket, ma comunque in buone condizioni. “Siamo molto felici che si sia risolta al meglio, questa circostanza che ha scosso tutto il nostro ambiente e quello del basket in generale”.

Quando tutti avevano oramai perso le speranze, dopo le ricerche effettuate nei giorni scorsi anche grazie all’ausilio di una squadra di sommozzatori che era scesa in profondità nelle acque del Lago Maggiore nei pressi di Verbania, la notizia che nessuno si aspettava è incredibilmente arrivata. Sebastiano Bianchi, giocatore dei Legnano Basket Knights scomparso da domenica sera, è tornato a casa. A dare la notizia sul proprio sito è la stessa Legnano Basket Knights. “Nella nottata è arrivata la notizia più bella che speravamo di dare da ore: Sebastiano Bianchi è tornato a casa. Psicologicamente disorientato e spaventato, è tornato a casa spontaneamente dopo aver sentito anche l’appello della squadra a ‘Chi l’ha visto?’ di ieri sera. Siamo molto felici che si sia risolta al meglio, questa circostanza che ha scosso tutto il nostro ambiente e quello del basket in generale. Ringraziamo tutti i tifosi e le persone che hanno manifestato solidarietà ed affetto per Sebastiano (a cui riporteremo tutti i messaggi) e per noi come società e squadra; oggi abbiamo ottenuto una delle vittorie più importanti di sempre“, conclude il comunicato della squadra che milita nel campionato di Serie B.

Fonte: Sky Sport