Home Calcio Real Madrid, maxi offerta per Mbappé: no del Psg a 160 milioni

Real Madrid, maxi offerta per Mbappé: no del Psg a 160 milioni

36
0

160 milioni di euro per far diventare Kylian Mbappé un giocatore del Real Madrid. E’ questa la mega offerta recapitata da Florentino Perez al Psg di Al-Khelaifi, come confermato da noi di Sky dopo le voci in arrivo dalla Spagna, per strappare ai francesi la nuova stella del calcio mondiale, che da tempo ha già l’accordo con la squadra di Madrid. Una cifra galattica, che però la società francese – sempre in base alle  nostri informazioni –  ha rifiutato, convinta di non volersi privare del suo gioiello. Resta adesso da capire se il Real Madrid rilancerà a o meno e nel caso quale sarà la reazione del Psg a una nuova, e ancora più ricca, offerta. Mbappé, ricordiamo, è in scadenza di contratto nel 2022 e fino a questo momento ha sempre rifiutato tutte le offerte di rinnovo che il Paris Saint-Germain gli ha presentato, forte, come detto, dell’accordo di massima raggiunto oramai da tempo con i Blancos. 

L’eventuale trasferimento di Mbappé al Real Madrid, in ogni caso, non dovrebbe avere ripercussioni sul futuro di Cristiano Ronaldo, comunque non così chiaro come spesso ripetuto dai dirigenti della Juventus (“Resta sicuro in bianconero”). L’agente di CR7, Jorge Mendes, continua infatti a guardarsi intorno per capire se ci possano essere realmente delle squadre con le carte in regola per prendere il portoghese e al momento l’unica pista possibile, anche se comunque molto complicata, porta al Manchester City di Guardiola. Che, a oggi, non ha comunque nemmeno lontanamente avviato una trattativa con la Juve, alla quale Ronaldo è legato per un’altra stagione. Quello che è certo, da quanto ci risulta, è che il Psg non ha nessuna possibilità, ammesso che ne abbia la voglia, di arrivare al portoghese e comporre così quel tridente da sogni con Messi e Neymar.

Fonte: Sky Sport