Home Calcio Villarreal-Manchester United 1-0, il risultato in diretta LIVE

Villarreal-Manchester United 1-0, il risultato in diretta LIVE

34
0

La squadra di Emery si aggiudica l’Europa League per la prima volta nella sua storia dopo una lunga lotteria ai calci di rigore. Decisivo l’errore di De Gea e la parata di Rulli. Nei 120’ di gara match concluso sull’1-1. Partita sbloccata al 29’ da una rete di Gerard Moreno su assist di Parejo. Il pareggio dello United è arrivato al 55’ grazie al solito Edinson Cavani.

29′ Moreno (V), 55′ Cavani (M)

VILLARREAL (4-4-2): Rulli; Foyth (87′ A. Moreno), Albiol, Pau Torres, Pedraza (87′ Gaspar); Yeremi Pino (77′ Paco Alcacer), Capoue (122′ Raba), Dani Parejo, Trigueros (77′ Moi Gomez); Bacca (60′ Coquelin), Gerard Moreno. All. Emery

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan Bissaka (122′ Telles), Lindelof, Bailly (116′ Tuanzebe), Shaw; Pogba (116′ Pogba), McTominay (122′ Mata); Rashford, Bruno Fernandes, Greenwood (100′ Fred); Cavani. All. Solskjaer

Ammoniti: Capoue, Bailly, Foyth, Cavani

Semplicemente nella storia. E’ questa l’impresa compiuta da Unai Emery che si prende una bella rivincita nei confronti del calcio inglese (mandato via dall’Arsenal), conquista la sua personalissima quarta Europa League e regala la Coppa Uefa al Villarreal per la prima volta nella sua storia. Il ‘submarino amarillo’ vince il match dopo una serie infinita di calci di rigore e ha come eroe il portiere argentino Geronimo Rulli che nell’ultima serie di rigori, prima segna e poi para la conclusione a De Gea. Il Villarreal si aggiudica il trofeo con merito dopo una gara in cui ha saputo soffrire, essere cinico, difendere, per poi tornare ad attaccare durante i tempi supplementari. Gara letta alla perfezione da Emery che ha saputo scegliere i momenti dei cambi e, soprattutto, tirare su la sua squadra nei momenti di difficoltà. Molto tardive, invece, le sostituzioni effettuate da Solskjaer che ha concluso il match con una squadra piuttosto stanca e spremuta dal punto di vista fisico.

Nelle scelte di formazione, Emery schiera Bacca e non Alcacer al fianco di Gerard MorenoFoyth si sistema sulla corsia destra difensiva. Solskjaer esclude Fred (non al meglio) arretra Pogba e gioca con Greenwood a sinistra. L’avvio di gara è molto intenso anche se è il Manchester United a fare la partita. Il Villarreal è ben coperto sotto la linea della palla ma ogni volta che può prova a sfruttare gli spaziconcessi dai Red Devils. La sensazione è che la squadra di Solskjaer possa mettere in difficoltà gli spagnoli ma anche che sia poco concreta in fase di finalizzazione. Al contrario, il Villarreal, ogni volta che attacca sembra molto pericoloso. Al 29’ Parejo pennella un calcio di punizione sul secondo palo, la difesa dello United è altissima e si perde Gerard Moreno che sbuca alle spalle di tutti i difensori e batte De Gea da distanza ravvicinata. Subito il gol, lo United ha un impeto d’orgoglio, attacca di rabbia piuttosto che con razionalità e non riesce ad impensierire più di tanto Rulli. La squadra di Emery gestisce con qualche apprensione ma senza correre grossi rischi.

 

Nella ripresa ci si attende il forcing dello United e, in effetti, gli inglesi pressano con maggiore convinzione. McTominay è un motorino inesauribile e Cavani inizia a mostrare tutta la sua pericolosità. E in effetti al 55′ una palla vagante in area, dopo un paio di rimpalli, viene raccolta proprio dall’uruguaiano che deposita alle spalle di De Gea. Emery corre ai ripari e inizia a inserire forze fresche, Solskjaer non cambia nulla e con il passare dei minuti è il Villarreal a rintuzzare sempre più agevolmente gli attacchi dello United e a riproporsi pericoloso in avanti. Nel finale di gara, con il risultato inchiodato sul pari, la stanchezza inizia a farsi sentire e le squadre pensano ai supplementari. Finisce 1-1 nei 90′. Durante gli extra-time è il Villarreal che sembra averne di più da un punto di vista fisico e ci prova in un paio di occasione con Alberto Moreno e Paco Alcacer. Lo United fa fatica a rispondere, Solskjaer aspetta gli ultimissimi minuti per mettere dentro Mata Telles, utili per i rigori.

La gara si decide proprio dai tiri dagli undici metri. Villarreal e Manchester United danno vita a una serie infinita di rigori. Non sbaglia nessuno: sono i portieri a decidere. Rulli calcia e segna, De Gea si fa parare il tiro dall’argentino. Il Villarreal vince l’Europa League per la prima volta nella sua storia e grazie anche a questo successo si qualifica di diritto (dopo il 7° posto in campionato) alla prossima Champions League come testa di serie.

Fonte: Sky Sport – Sky.it