Home Calcio Betis-Barcellona 2-3

Betis-Barcellona 2-3

190
0

Non è stata certamente una vittoria agevole quella del Barcellona di Koeman. Il Real Betis ha infatti venduto cara la pelle cercando di evitare in tutti i modi la sconfitta. Alla fine però tutti i punti in palio sono andati altrove. Il punteggio finale dice molto sullo spettacolo che si è visto in campo. Non sono mancati gol, colpi di scena e ribaltamenti di punteggio. Le difese non sono riuscite a tenere molto a bada l’attacco avversario e tra un gol e l’altro si è arrivati al momento decisivo dell’incontro: il Real Betis era riuscito a riportare la situazione in parità ma nonostante l’inerzia fosse dalla sua parte, la squadra di Pellegrini si è dovuta arrendere incassando la sconfitta. Il gol decisivo è arrivato al 87° minuto grazie alla firma di Trincão .

I padroni di casa sono riusciti a portarsi in vantaggio con Borja Iglesias al 38°, il Barcellona ha risposto ribaltando il risultato grazie alla rete di Messi al 59° e allo sfortunato autogol di Ruiz al 68°, il Real Betis ha ottenuto un nuovo pareggio con la rete di Ruiz al 75°. La rete finale di Trincão all’87° ha permesso alla sua squadra di ottenere una bella vittoria esterna.

A conferma del punteggio finale, il Barcellona ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (64%), ha effettuato più tiri (12-8), e ha battuto più calci d’angolo (5-3).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell’avversario (649-327): si sono distinti Frenkie de Jong (82), Sergio Busquets (80) e Clément Lenglet (74). Per i padroni di casa, Aissa Mandi è stato il giocatore più preciso con 48 passaggi riusciti.

Ousmane Dembélé nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Barcellona: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Real Betis è stato Víctor Ruiz a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, entrambe nello specchio della porta.
Nel Barcellona, il centrocampista Sergio Busquets è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 20 totali). Il difensore Emerson è stato invece il più efficace nelle fila del Real Betis con 10 contrasti vinti (14 effettuati in totale).

Real Betis: J.Robles, Álex Moreno, A.Mandi, V.Ruiz, Emerson, P.Akouokou, A.Guardado (Cap.), Juanmi, A.Ruibal, Nabil Fekir, B.Iglesias. All: Manuel Pellegrini
A disposizione: D.Rebollo, C.Tello, Sidnei, S.Canales, Loren Morón, Yassin Fekir, G.Rodríguez, J.Miranda, M.Montoya, William Carvalho, R.Sánchez, Joaquín.
Cambi: R.Sánchez <-> A.Ruibal (65′), C.Tello <-> J.Jiménez López (75′), G.Rodríguez <-> P.Akouokou (75′), L.Morón <-> B.Iglesias (82′)

Barcellona: M.ter Stegen, C.Lenglet, R.Araujo, J.Alba, Ó.Mingueza, Riqui Puig, Sergio Busquets (Cap.), M.Pjanic, A.Griezmann, M.Braithwaite, O.Dembélé. All: Ronald Koeman
A disposizione: Matheus Fernandes , Frenkie de Jong, Trincão, S.Dest, Pedri, L.Messi, S.Umtiti, J.Firpo, A.Tenas, Neto.
Cambi: F.de Jong <-> R.Araujo (11′), P.González <-> M.Braithwaite (45′), L.Messi <-> R.Puig (57′), F.Machado Trincão <-> M.Pjanic (57′)

Fonte:Sky Sport – Sky.it