Home Altri sport NBA, Orlando: stagione finita per Fultz, lesione al crociato del ginocchio sinistro

NBA, Orlando: stagione finita per Fultz, lesione al crociato del ginocchio sinistro

62
0
ORLANDO, FLORIDA - JANUARY 06: Markelle Fultz #20 of the Orlando Magic is helped off the court after being injured during the first quarter against the Cleveland Cavaliers at Amway Center on January 06, 2021 in Orlando, Florida. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and or using this photograph, User is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement. (Photo by Douglas P. DeFelice/Getty Images)

La sfortuna si accanisce contro Markelle Fultz. Dopo i problemi alla spalla che lo hanno pesantemente condizionato nelle sue due prime stagioni NBA a Philadelphia, ora che con la maglia dei Magic sembrava tornato al 100%, è arrivato un altro terribile infortunio. Durante una penetrazione nel primo quarto della sfida contro Cleveland il suo ginocchio sinistro ha ceduto. Si è subito capito che si trattava di qualcosa di grave, con Fultz che è rimasto a lungo a terra dolorante prima di essere aiutato a lasciare il campo. E la diagnosi arrivata poco dopo ha confermato i peggiori sospetti: lesione al legamento crociato del ginocchio sinistro e stagione finita per lui.

“Grazie a tutti per i vostri pensieri e le vostre preghiere – ha scritto Fultz sui social – Dio ha un piano per me e so che questa avversità alla fine mi renderà solo più forte. Credo nei miei fratelli in questa squadra e abbiamo ancora molto da dimostrare. A tutti i fan, continuate a correre con noi. Affronterò questo recupero con tutto il mio cuore e sarò il miglior compagno di squadra che posso essere per questa organizzazione”.

Ovviamente molto colpiti dall’accaduto i suoi compagni di squadra. “È un duro colpo – ha detto il centro dei Magic Nikola Vucevic – per due anni è stato alle prese con l’infortunio alla spalla, poi l’anno scorso ha finalmente avuto modo di giocare e quest’anno doveva essere un grande anno per lui. Era pronto e ha iniziato la stagione alla grande. E’ davvero ingiusto per un ragazzo che aveva lavorato duro per tornare”.

Fonte: Sky Sport