Home Calcio Milan-Juventus 0-1, gol e highlights: decide un rigore di Girelli

Milan-Juventus 0-1, gol e highlights: decide un rigore di Girelli

24
0

Non poteva che essere un match agguerrito e combattuto un Milan-Juventus anche a livello di calcio femminile. Nella storica prima volta del calcio donne a San Sirola Juve fa bottino pieno andando a cogliere il quarto successo in altrettante gare di campionato che lancia le bianconere al primo posto della classifica di Serie A a +2 sul Sassuolo e a +3 proprio sul Milan. Al termine di un match molto equilibrato, a firmare il successo bianconero è Girelli abile a trasformare un calcio di rigore al 12′. Onore al Milan che ha creduto fino alla fine di agguantare un pari che, forse, per quanto fatto vedere dalla formazione di Ganz nella ripresa sarebbe stato il risultato più giusto.

Scelte degli allenatori confermate con le formazioni ufficiali. Milan con Grimshow dietro le due punte Giacinti Dowie, Juve con Salvai dal 1′ e tridente composto da BonanseaGirelli e Cernoia. Parte meglio la Juve, decisamente più precisa e più efficace soprattutto dalla trequarti in su. Cernoia è una spina nel fianco nella retroguardia rossonera tanto è vero che riesce a procurarsi un rigore (fallo di Conc) che Girelli trasforma al 12′. Il Milan, un po’ intimidito dal prestigio di San Siro, fatica a trovare varchi e crea azioni solo potenzialmente pericolose. Giuliani resta quasi inoperosa per tutto il primo tempo, mentre le bianconere di Rita Guarino danno sempre l’impressione di essere pericolose anche se non reiscono a chiudere il match.

Nella ripresa la trama cambia: il Milan è più determinato e la Juve agisce in controllo e in contropiede. La squadra di Ganz pressa e prova ad andare costantemente in profondità. Le occasioni migliori le creano Bergamaschi e Giacinti entrambe con due colpi di testa che terminano di poco alti. Rita Guarino cambia e inserisce Hurtig e Alves per sfruttare le ripartenze, Ganz mette dentro Vitale, Spinelli e Salvatori Rinaldi. Proprio a quest’ultima capita la palla del pareggio ma il suo tiro da buona posizione finisce di poco alto. Alla fine la spunta la Juve che supera il Sassuolo in testa alla classifica e raggiunge quota 12 punti, il Milan resta a 9.

Fonte: Sky Sport