Home Motori MotoGP, orari e dove vedere il GP di Catalunya 2020 al Montmelò

MotoGP, orari e dove vedere il GP di Catalunya 2020 al Montmelò

37
0

Spettacolo ed equilibrio nel Mondiale 2020 di MotoGP: i primi 4 piloti sono raccolti in appena 4 punti. Comanda Dovizioso a quota 84, lontani a -1 Vinales e Quartararo, poi c’è Mir a -4. Per la prima volta nella storia ci sono stati 6 vincitori diversi nelle prime 7 gare della top-class, da un GP all’altro tutto può cambiare. Questa settimana appuntamento con il GP di Catalunya. In attesa di sapere cosa succederà in pista e se la classifica verrà stravolta, cambiano gli orari rispetto agli ultimi GP: domenica la gara di Moto3 scatterà alle 12, quella di Moto2 alle 13.20, fino a chiudere in bellezza con la MotoGP alle 15, tutto in diretta su Sky Sport MotoGP e in live streaming su NOW TV (la gara della MotoGP sarà trasmessa anche su Sky Sport Uno). Nessun problema quindi per gli appassionati di motori: per evitare la contemporaneità con il GP di Russia di Formula 1, in diretta dalle 13.10 su Sky Sport F1, la gara della MotoGP è stata posticipata alle 15.

Programmazione speciale con 4 piloti

Da non perdere la programmazione speciale del weekend della Catalunya con la presenza di 4 piloti in attività per arricchire il racconto di quanto accade in pista. A cominciare da Tatsuki Suzuki, fermo ai box a causa della frattura del polso sinistro rimediata nelle qualifiche del GP dell’Emilia-Romagna. Per l’occasione il pilota giapponese di Moto3 sarà ospite negli studi “Paddock Live” pre e post gara e vestirà i panni del commentatore della Moto3 e della Moto2 accanto a Rosario Triolo e Mattia Pasini, che torna in postazione di commento dopo aver corso il Gran Premio dell’Emilia Romagna di Moto2 sulla Kalex del team Red Bull KTM Ajo in sostituzione di Jorge Martín.

E non è tutto. L’ex pilota di MotoGP Loris Capirossi sarà protagonista dello STACCA&ATTACCA, il giro on board della pista nel pre gara in sella alla BMW da 200 cavalli per raccontare i punti significativi del tracciato e le staccate cruciali con i dati forniti da Brembo. Inoltre, sabato 26 e domenica 27 settembre, il pilota di MotoE Tommaso Marcon sarà ospite della Race Room, lo spazio attrezzato e interconnesso con lo studio e con la Virtual Pitlane, con la possibilità di intervenire durante la telecronaca delle gare.

Come sempre, le telecronache di MotoGP sono di Guido Meda Mauro Sanchini, e le voci dai box di Sandro Donato Grosso e Antonio Boselli, gli studi di approfondimento pre e post gara guidati da Vera Spadini. Senza dimenticare l’appuntamento con “Race Anatomy”, condotto da Cristiana Buonamano, in onda eccezionalmente alle ore 20 di domenica, per il riepilogo conclusivo dei temi del weekend.

Fonte: Sky Sport