Home Motori Formula 1 Gp Belgio, tutto quello che c’è da sapere sul circuito di Spa

Gp Belgio, tutto quello che c’è da sapere sul circuito di Spa

32
0

Che weekend per Leclerc l’anno scorso! In griglia partiva in pole, con la pressione di Vettel ed Hamilton alle spalle; 166 vittorie e 10 titoli mondiali da tenere a bada…

Tuttavia la gara di Charles fu perfetta e, con un piccolo aiuto di Vettel, che trattenne per qualche giro Hamilton, riuscì a vincere per il rotto della cuffia, con l’inglese sugli scarichi.

Fu un trionfo epocale: il primo monegasco a vincere in F.1, il più giovane con la Ferrari, il più giovane poleman e vincitore a Spa. Non solo: fu anche il primo vincitore in F.1 dopo 50 gare senza nuovi piloti sul gradino più alto del podio. Un record: in precedenza la Formula 1 era rimasta senza vincitori per 48 GP da Germania 2009 (Mark Webber) e Cina 2012 (Nico Rosberg).

I record Ferrari

Il team di Maranello sta vivendo un periodo avaro di risultati, e le speranze di rimpolpare il bottino a Spa sembrano molto distanti dal divenire realtà.

La Ferrari è il team più vincente a Spa: 14 successi contro i 12 della McLaren, ed è ad un passo dal record delle pole: 10 contro le 11 della McLaren.

Sono i vincitori delle ultime due edizioni, e questo dato si aggrappa alla speranza più forte: Spa è l’ultimo circuito in cui hanno ottenuto 3 successi di fila, dal 2007 al 2009.

Fonte: Sky Sport